,

S.O.S scuola: la nostra segnalazione finisce sull'(In)ChiariWeek. Buona l’affluenza dei genitori.

Palazzolo. (fad) L’11 ottobre il blog QUIPALAZZOLO per primo dà la notizia dell’ S.O.S lanciato dalle maestre della scuola di Mura. Nel cartello si chiedeva un aiuto ai genitori per ridipingere i giochi dei bambini.
La segnalazione viene ripresa ed ampliata dai giornalisti dell’(In)ChiariWeek che realizzano una mini inchiesta molto interessante ascoltando maestre e l’assessore all’istruzione G. Stucchi.
Riportiamo di seguito alcune parti dell’articolo:

“I giochi di legno a causa delle intemperie si stanno scrostando – spiegano le maestre – In particolare lo scivolo ci dava preoccupazioni, perchè quando i bambini si lasciavano scivolare appoggiando le mani lungo il dorso, il legno si frantumava e c’era il rischio che le schegge entrassero nelle dita” (…) “Sappiamo delle difficoltà generali in cui versa la scuola nel nostro Paese oggi… tuttavia ci siamo più volte rivolte all’Amministrazione in cerca di soluzioni: ci sarebbero così tante cose anche importanti da sistemare. La risposta, però, è stata che al momento è meglio convogliare tutte le risorse finanaziarie sulla nuova scuola di viale Rimembranze che sostituirà questa”

“E’ vero – conferma Stucchi – Il nostro obiettivo rimane quello di inaugurare la nuova scuola materna in concomitanza col prossimo anno scolastico, nonostante le difficoltà nel percorso. Capisco le giuste richieste delle maestre ma ora non c’è la possibilità di realizzare tutto. Io, però, non sono affatto contrario a che i genitori diano una mano e anche io mi sono reso disponibile a tinteggiare i giochi: significa aiutare nel concreto la scuola. (…) Questi momenti di collaborazione tra cittadini e istituzioni non devono, però. essere strumentalizzati. Io credo nella solidarietà tra tutte le parti della società e sopratutto in momenti difficili come questo.”

di quipalazzolo.blogspot.com