Palazzolo. Caso Beghetti: esposto al prefetto.

Palazzolo. «Sono ormai continui gli atti illegittimi che avvengono in Consiglio comunale a Palazzolo; la maggioranza tiene posizioni oltre le proprie competenze e contro il regolamento comunale stesso»: è quanto viene denunciato, in un esposto al Prefetto di Brescia, da Luisa Sala del gruppo Intesa 852 e da Tarcisio Rubagotti della civica Impegno per Palazzolo.

Sotto accusa la questione pregiudiziale sul «caso Beghetti» durante il Consiglio del 13 settembre che «a termini statutari e regolamentari prima doveva essere trattata in commissione d’area, mentre la maggioranza ha deciso di non applicarli» spiega Rubagotti. «Inoltre, nella stessa seduta, sempre a termini di statuto, il nuovo presidente della commissione Territorio doveva essere indicato dal gruppo consiliare cui apparteneva il precedente: disposizione totalmente ignorata».

Altro punto sotto accusa le relazioni riguardanti la ricognizione degli equilibri finanziari, «approvate dalla Giunta il 22 settembre – continua Rubagotti – ma lo stesso assessore al Bilancio ha confermato successivamente che queste non erano ancora ultimate, un atto quindi, quello della Giunta, prefigurabile come falso». Luisa Sala insiste invece sul suo ruolo nel Pdl: «Rappresento la maggioranza del partito a Palazzolo. Gli attacchi all’Amministrazione Moreschi sono continui, ma l’attuale maggioranza continua a dimenticare che essa ne faceva parte».

(fonte: giornaledibrescia.it)