Palazzolo. Danneggiata la balconata lungo l’Oglio.

Palazzolo. Due diversi incidenti, senza conseguenze note per le persone coinvolte, sono stati registrati a Palazzolo, il primo pochi giorni or sono, seguito da un secondo di minor rilievo domenica notte, si è verificato sul lungo Oglio Cesare Battisti, il terzo alle prime ore di lunedì 1 novembre in via Verdi, nei pressi della piccola piazza circolare del quartiere.

Il primo incidente sul Lungo Oglio sabato ha provocato la chiusura della balconata sul fiume, dirimpetto al bar «Controcorrente»: la caduta del capitello sormontato da una grossa sfera in cemento della colonna, cui è ancorata la balaustra del balcone sul fiume, ha obbligato i responsabili a transennare un tratto di marciapiede, per impedire l’accesso al balcone evitando che qualcuno potesse appoggiarsi alla balaustra per seguire i lavori di smontaggio del bar Controcorrente.

A poche decine di metri, sabato notte una vettura, rimasta per il momento non identificata, ha investito le transenne che impediscono l’accesso alla passerella pedonale del nuovo ponte, chiusa da tre anni in attesa della sostituzione di parte delle assi, sfondate dal carico della neve che vi era stata ammucchiata.

L’incidente del quartiere San Giuseppe sembra non abbia avuto testimoni: al bar, poco distante, raccontato che probabilmente il conducente di una vettura ha abbattuto il palo con lo specchio, ribaltandosi e abbattendo lo schienale della panchina, sul lato opposto della piazzola semicircolare sottostante. L’automobilista è riuscito ad andarsene con il carro attrezzi, favorito dal buio. Uno dei residenti commenta: «Il fondo a mattonelle della piazza è sconnesso da anni, speriamo che l’incidente, che richiederà la sostituzione dello specchio, induca l’ufficio tecnico ad intervenire per rimetterlo a posto».

(fonte: brescaoggi.it)