Palazzolo. Mercati in piazza, con le auto.

Palazzolo. Mercati ed eventi in Piazza? Sì, ma limitando le chiusure totali alle auto. O meglio, riorganizzando sia la viabilità, sia la disposizione delle bancarelle. Sulla scorta delle proteste, nei mesi scorsi, dei commercianti della Piazza e della necessità da parte degli amministratori comunali di regolamentare gli avvenimenti nel centro storico, nei giorni scorsi la Giunta ha approvato un «modus operandi», in parte già entrato in funzione con il mercatino agricolo di ieri mattina (ndr 13 novembre).
L’input – arrivato dagli assessori al Commercio, Romana Turra, e alla viabilità, Stefano Raccagni – affonda radici «nella necessità di regolamentare gli eventi da allestire in piazza Roma e zone limitrofe, sia per minimizzare i disagi alla circolazione, sia per gestire in modo omogeneo la disposizione degli spazi da destinare ai vari eventi».

Quali sono le novità? Anzitutto piazza Roma aperta alla circolazione in occasione di eventi definiti «a carattere ordinario», ossia di quelli che necessitano di spazi ridotti, per i quali verranno messe a disposizione piazza Zamara e via della Maddalena, a fianco della chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta. In questo modo verranno garantiti – come stabilisce la delibera di Giunta – il parcheggio in piazza Roma e la circolazione dei veicoli dal ponte romano in direzione di via XX Settembre. Ma quali sono gli eventi «a carattere ordinario»? Esempi: il mercato agricolo della Coldiretti del venerdì mattina (già ieri allestito in questo modo, ossia dando le spalle alla settecentesca fontana di piazza Zamara), le bancarelle di associazioni e enti in occasione di iniziative benefiche o sociali, e piccole esposizioni d’ogni genere.

Nel caso di eventi «a carattere straordinario» che dunque necessitano di un’area più ampia, l’Amministrazione comunale metterà a disposizione piazza Roma ed eventualmente le piazzette e le vie adiacenti, garantendo, là dove possibile, la normale circolazione veicolare. Cosa significa? In caso di appuntamenti che richiedono l’allestimento di un placo e di una platea di sedie, piazza Roma verrà chiusa totalmente ma sarà garantita la circolazione da via Santissima Trinità al lungo Oglio Cesare Battisti attraverso il ponte vecchio (per l’occasione sarà quindi «girato» il senso di marcia). In caso di mercato domenicale o altri allestimenti merceologici, gli espositori occuperanno solo le aree prospicienti i portici, garantendo quindi un corridoio centrale, transennato, per le auto; i pedoni-utenti passeggeranno quindi sotto i portici.

di Marco Bonari
(giornale di brescia)