,

SE NON ORA QUANDO: il reportage della manifestazione di Milano

di Giorgia Vezzoli

Oggi c’ero. Una Palazzolese a Milano, in una gremita Piazza Castello (gente in ogni dove, persino sul monumento di Garibaldi), il 13 febbraio 2011. Ecco di seguito il mio reportage fotografico, nel quale ho cercato di dare visibilità soprattutto ai cartelli/messaggi che hanno “colorato” la manifestazione.

Alcune considerazioni a caldo:

– E’ stato divertente ed emozionante. Indipendentemente da come e chi sia stata organizzata la manifestazione, la sensazione che ho avuto è stata quella di un “risveglio collettivo” a partire dalle donne.
Tantissimi gli uomini presenti. Così tanti che la quantità di persone nella piazza risultava equamente distribuita fra uomini e donne. Mi sono quasi commossa quando un signore, mentre portavo lo striscione “IL CORPO DELLE DONNE” (splendidamente realizzato da Emanuela Chiarini), mi ha dato spontaneamente il cambio!
– Interventi sinceri e toccanti. Sentire elencare così tanti messaggi e informazioni sulla condizione delle donne oggi in Italia ad una piazza tanto gremita e sentirli rivendicare come questioni fondamentali per il Paese è stato liberatorio: era ora!!!
– Una nota di merito alla brillante Teresa Mannino che ha condotto gli interventi in maniera egregia. Ironica ed appassionata al contempo.
La donna col cappello nero che compare sia nella foto dello striscione “IL CORPO DELLE DONNE” sia in quella con il cartello “IO NON CI STO per una società libera da gli stereotipi” sono io. Giusto per dire che ci ho messo la faccia! ;).

> Clicca sulla videogallery per vedere le foto ingrandite <