Approvato progetto definitivo per lavori di ristrutturazione della biblioteca comunale ”ex villa Lanfranchi".

Di seguito alcuni stralci della delibera in cui l’amministrazione rende esecutivo il progetto di ristrutturazione della biblioteca comunale ”ex villa Lanfranchi”, patrimonio storico e culturale di Palazzolo sull’Oglio, per un totale di 600 mila euro:

PREMESSO
che:
– nel programma triennale delle opere pubbliche relativo al triennio 2006/2008, adottato con deliberazione della Giunta Comunale n. 174 del 17 dicembr e 2007, successivamente approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 19 del 25 marzo 2008, esecutive ai sensi di legge, era prevista per l’anno 2008 la ristrutturazione della biblioteca comunale ubicata nella ex Villa Lanfranchi di Via Zanardelli; (…)
VISTO
il progetto definitivo-esecutivo del 1° stralcio dell’intervento di ristrutturazione della biblioteca comunale “ex villa Lanfranchi”, redatto dall’Arch. Claudio De Cassan, con la collaborazione dell’arch. Stefania De Cassan, integrato dal piano di sicurezza e coordinamento redatto dal geom. Simona Marrapodi, che prevede una spesa complessiva di € 601.083,80 così suddivisa: Numero Delibera 33 del 22/02/2011
somme a base d’asta
€ 475.000,00
oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso € 10.000,00
TOTALE SOMME A BASE D’ASTA
€ 485.000,00
SOMME A DISPOSIZIONE
€ 116.083,80
TOTALE COMPLESSIVO INTERVENTO € 601.083,80
D E L I B E R A
1) di approvare l’allegato progetto definitivo-esecutivo – 1° stralcio dell’inter vento di ristrutturazione della biblioteca comunale “ ex Villa Lanfranchi”, predisposto dall’Arch. Claudio De Cassan, con studio a Bergamo, con la collaborazione dell’arch. Stefania De Cassan, integrato dal piano di sicurezza e coordinamento redatto dal geom. Simona Marrapodi, che prevede una spesa complessiva di € 601.083,80 di cui € 485.000,00 per somme a base d’asta, dei quali € 10.000,00 per oneri della sicurezza non soggetti a ribasso, oltre ad € 116.083,80 per somme a disposizione dell’Amministrazione Comunale;
d) l’immobile interessato dall’intervento è nella disponibilità dell’Amministrazione proprietà comunale, pertanto non sono previsti espropri;
e) l’opera in oggetto è prevista all’intervento 2050101 – capitolo 10 denominato“Ristrutturazione biblioteca comunale” (…)