Vai a…
RSS Feed

17 dicembre 2018

L’arte rilegge gli animali e li racconta nel «Capc»


Facebooktwittergoogle_plusmail
Una delle opere esposte

È una mostra d’arte molto speciale quella allestita nel saloni palazzolesi del «Capc», il Centro culturale artistico palazzolese che ha sede nel castello. Le opere sono firmate da una quarantina di studenti della Scuola d’arte «Aldo Kupfer», e oltre a essere una celebrazione imperdibile dei nostri compagni di viaggio a quattro zampe (e non solo) contiene in sé un messaggio chiaro contro la vivisezione e il randagismo.
Per questo la rassegna, intitolata «Il mondo degli animali», è stata patrocinata dalla sezione provinciale dell’Oipa (l’Organizzazione internazionale per la protezione degli animali), che era presente all’inaugurazione con un banchetto informativo sui temi dell’antispecismo.

39 i giovani artisti, tutti allievi del creativo palazzolese Primo Formenti, che si sono messi alla prova e in vetrina per questa occasione; rileggendo comportamenti e bellezza di cani e gatti, ma cimentandosi anche nell’interpretazione di soggetti più esotici. Il loro lavoro è visitabile nei fine settimana fino al 25 aprile: nei pomeriggi di sabato dalle 15 alle 18, e la domenica nelle stesse ore pomeridiane e anche al mattino, dalle 10 alle 12.

(Fonte: bresciaoggi.it)

Altre storie daPalazzolo