Intoppi nella ristrutturazione del sottopalco del teatro sociale: il responsabile dei Lavori Pubblici revoca la determina.

foto di Carlo Bonari

Bloccati i lavori di rinforzo del sottopalco del teatro sociale. Dalla determina 293 (leggi il documento a fine articolo) si apprende che i lavori di ristrutturazione erano stati affidati in data 18 marzo 2009 all’Impresa Individuale Marini Giovanni con sede a Palazzolo sull’Oglio.
“In fase di esecuzione dei (…) lavori, è emersa l’esistenza di un cunicolo sottostante, presumibilmente un vecchio canale poi utilizzato quale ossario dell’antica chiesa, le cui strutture non permettevano la realizzazione dell’intervento di sistemazione del palco soprastante”.

Questo imprevisto ha comportato la necessità di effettuare ulteriori verifiche di dettagli presso l’area di cantiere e dunque ritardato la firma da parte del proponente della convenzione urbanistica.

Non potendo definire con esattezza la data in cui la fonte di finanziamento di tale intervento avrebbe avuto copertura certa l’amministrazione ha revocato la determina 237 relativa all’autorizzazione per i lavori di rinforzo del sottopalco che ammontavano a 73.329,00 euro di cui 36.338,80 per somme a base di gara e 36.990,20 per somme a disposizione dell’Amministrazione Comunale.