Cologne: approvata la mozione contro la moschea.

Riceviamo e inoltriamo il comunicato stampa dell Lega Nord:

Ieri 27 febbraio e’ stata dibattuta, in consiglio provinciale, la mozione contro la moschea di Cologne, dove si chiedeva al presidente Molgora e alla sua giunta, di prendere tutti i provvedimenti del caso per bloccarne la costruzione.
Dopo un aspro e discusso dibattito, si passava alla votazione, con il risultato di tredici a dodici, la mozione veniva approvata con un solo voto di scarto.
Compatto il voto della Lega Nord, ambiguo il voto del PDL, quattro a favore, cinque hanno abbandonato l’ aula e il presidente del consiglio si e’ astenuto, alla faccia della coerenza, visto che la mozione era stata proposta da entrambi i gruppi.
Poi qualche esponente del PDL non capisce perché la Lega Nord non vuole fare alleanze con loro, lascio che siano i miei concittadini a giudicare il comportamento di questi personaggi.
Alla fine ci si domanda, come mai a Palazzolo e’ saltato il il sindaco Sala, la risposta e’ una sola, il PDL e’ uguale a Palazzolo, come in provincia di Brescia e come a livello nazionale, dove sostiene il governo Monti; la parola data e’ un optional che si usa a proprio piacimento.

VicePresidente del Consiglio Provinciale di Brescia
Attilio Bertoli