,

SPORT: l’A.C. Palazzolo pareggia in extremis

24.ma giornata:
A.C. PALAZZOLO – OLTREPò: 1-1

Mai dar per finito il Palazzolo. Se lo ricorderà bene l’Oltrepò che fino all’ultimo ha sperato nel colpaccio espugnando il Comunale, senza fare i conti con i ragazzi di Torchio che, buttando il cuore oltre l’ostacolo, agguantano un giusto pareggio con il sempre più bomber Gullit. La gara è stata vicace, complici due formazioni ben messe e con delle potenzialità interessanti. Il primo sussulto è per i pavesi: al 9′ Sciannameo prova a sorprendere Goffi che però manda in angolo.

La risposta del Palazzolo arriva al 25′ con un tiro – cross di Versaci che si stampa sull’incrocio dei pali. Dieci minuti più tardi è ancora il terzino palazzolese che sfiora nuovamente l’eurogoal domenicale: cross e palla che stavolta finisce sulla traversa. I biancazzurri insistono: al 42′ Gullit mette in mezzo, Chiari colpisce di testa e Oberti spinge la palla in rete ma in posizione irregolare, come ravvisato dall’arbitro.

Sul ribaltamento di fronte l’Oltrepò passa a sorpresa in vantaggio: disattenzione difensiva palazzolese, Bejenaru raccoglie palla e con un tiro a incrociare porta in vantaggio i suoi. La ripresa vede un Palazzolo alla ricerca del pareggio. Al 5′ punizione dal limite di Gullit che il portiere ospite respinge bene. Riversandosi in avanti, i ragazzi di Torchio rischiano qualcosa: l’Oltrepò in contropiede rischia di raddoppiare ma non concretizza. L’arrembaggio finale palazzolese è guidato dal guerriero Oberti: al 40′, su invito di Raccagni A., il centrocampista bergamasco si inserisce e prova, senza fortuna, a superare il portiere. Un minuto più tardi è ancora Oberti a divorarsi il goal a tu per tu col portiere. Ma il pareggio è nell’area e si concretizza quando molti davano per conclusa la partita: palla avanti e zampata decisiva di Gullit che sigla il definitivo uno a uno.

Torchio a fine gara commenta così: “E’ stata una gara equilibrata. Abbiamo avuto qualche difficoltà ma nel secondo tempo la squadra ha dato tutto. Il pareggio è un giusto premio. Avevamo bisogno, al di là del risultato, di una buona prestazione per cancellare la brutta gara col Chiari. Abbiamo lottato e sono soddisfatto.”

di A.C. Palazzolo

A.C. Palazzolo
Goffi, Raccagni L., Versaci (1’st Boschiroli), Cocca, Raccagni A. (41’st Verzeletti), Lancini, Chiari (34’st Belotti), Oberti, Giordano, Gullit, Capoferri.
A disp: Campa, Mai, Fenaroli, Amalfi. All. Torchio

Oltrepò
Capriulo, Kokaj (1’st Panigada), Fiammenghi, Gaudio, Carruccio, Sciannameo, Bejenaru, Dragoni, Abbiati (27’st Moltini), D’Aniello (45’st Palmas), Casorati.
A disp: Mantovani, Scandale, Ghioni, Zinxhiria. All. Chierico

Reti: 43’pt Bejenaru, 50’st Gullit

Ammoniti: Cocca, Kokaj, Sciannameo

Arbitro: Moroni di Busto Arsizio