Vai a…
RSS Feed

12 dicembre 2018

Palazzolo. Prosegue e si accresce il progetto “Fuoriclasse”


Facebooktwittergoogle_plusmail

A seguito della positiva esperienza avviata nel corso dell’anno scolastico 2013/2014 con il Progetto “Fuoriclasse”, che ha offerto un supporto per la gestione pomeridiana di una quarantina di bambini e ragazzi frequentanti le scuole primarie e secondarie di primo grado di Palazzolo sull’Oglio, affiancandoli anche nello svolgimento dei compiti, presso gli Oratori del Sacro Cuore e San Sebastiano e presso la Fondazione Galignani, gli Assessorati alla Pubblica Istruzione e ai Servizi Sociali del Comune hanno deciso di riproporre questo utile e importante servizio. Anche per l’anno scolastico 2014/2015, quindi, si continuerà a garantire un sostegno alle famiglie, sia di tipo didattico, per i bambini con maggiori difficoltà nella gestione delle attività scolastiche, sia organizzativo, per i genitori per cui è più complessa la conciliazione dei tempi di lavoro e di cura dei figli.

L’accordo, sottoscritto dal Comune di Palazzolo sull’Oglio insieme all’Unità di Pastorale Giovanile (UPG) e alla Fondazione Galignani, prevedrà quest’anno anche un allargamento di “Fuoriclasse”, aprendo un nuovo polo probabilmente presso l’Oratorio di San Rocco. Il Progetto sarà rivolto anche quest’anno, oltre che a tutti i bambini frequentanti le scuole primarie della città (dalle 16 alle 18, dal lunedì al venerdì presso l’Oratorio del Sacro Cuore e San Rocco), anche ai ragazzi delle secondarie di primo grado “Fermi” e “King” (martedì e giovedì dalle 14 alle 16 presso l’Oratorio del sacro Cuore e lunedì e venerdì dalle 16 alle 18 presso l’Oratorio di San Sebastiano). Il Comune metterà inoltre a disposizione un servizio di trasporto per accompagnare al polo di Sacro Cuore i bambini dei quartieri di San Rocco e San Giuseppe.

29 mila euro circa il costo complessivo del servizio, di cui 5 mila euro messi a disposizione dall’UPG e 20 mila euro stanziati dal Comune di Palazzolo sull’Oglio, a cui si aggiunge un contributo richiesto alle famiglie di 30 euro al mese. “Fuoriclasse” si avvale della collaborazione degli educatori della Fondazione Galignani, di giovani “rimborsati” mediante voucher dagli Oratori e da volontari, a vario titolo impegnati non solo nella facilitazione dell’integrazione e dell’alfabetizzazione di bambini e ragazzi, ma anche nella promozione di percorsi orientati all’autonomia e all’autostima, nonché al divertimento, alla stimolazione dell’espressività e della creatività, mettendo anche in rete le diverse realtà che sul territorio si occupano di educazione.

(fonte: comunicato stampa)

Altre storie daPalazzolo