Vai a…

QUI PALAZZOLO

Il Blog di Palazzolo sull'Oglio

CLICCA E SOSTIENI ‘HELIUM’

RSS Feed

20 giugno 2018

Palazzolo. Piano triennale opere pubbliche, prevista la riqualificazione di via Matteotti [FOTO]


Facebooktwittergoogle_plusmail

L’Amministrazione Comunale di Palazzolo sull’Oglio ha previsto nel piano triennale delle opere pubbliche 2015-2017 la riqualificazione della via Matteotti.
L’intervento rientra nel progetto di riqualificazione delle vie del quartiere Riva, già avviata negli anni scorsi con la sistemazione della pavimentazione della via Riva e del vicolo Forni. L’importo complessivo presunto dei lavori ammonta a 390mila euro.

Clipboard01
La pavimentazione attuale in porfido della via Matteotti è stata realizzata alla fine degli anni 80, da alcuni anni ha subito un processo di deterioramento particolarmente evidente in alcuni tratti dove i cubetti di porfido si sono mossi o assestati creando delle zone di pericolo per chi percorre la via.
Il sottofondo della pavimentazione probabilmente non idoneo al particolare traffico veicolare e la particolare modalità di posa, dei cubetti in porfido, ha provocato negli ultimi anni, la rottura delle connessioni in malta con l’infiltrazione di umidità al di sotto dei cubetti con conseguenti fenomeni di dilavamento e di escursione termica del sottofondo.

Clipboard01

L’area d’intervento ha un’estensione di circa 1.600 mq, parte dalla scalinata della villa Marzoli e finisce all’incrocio con la via Zanardelli “portichetto”.
L’intervento di riqualificazione sarà diviso secondo le seguenti fasi:

– rimozione ed accantonamento dei cubetti di porfido esistenti;
– opere di scavo e demolizione della massicciata stradale;
– predisposizione delle canalizzazioni e dei pozzetti per l’interramento dei servizi tecnologici “a cavo” (energia elettrica BT, telefonia e rete dati, illuminazione pubblica);
– predisposizione sottofondo;
– posa in opera della pavimentazione in pietra;
– opere propedeutiche al rifacimento dei sottoservizi da posare a cura degli enti gestori

Clipboard01

(fonte: albo pretorio)

Altre storie daPalazzolo