Casa della Musica, approvata la convenzione per la gestione dell’ex bocciodromo. Critiche dall’ass. Mos: “Si sta creando un precedente pericoloso”

Approvata la convenzione tra il Comune di Palazzolo e l’associazione culturale-musicale “Corpo musicale città di Palazzolo sull’Oglio” per la concessione e gestione in comodato d’uso gratuito dell’immobile di proprietà comunale sito in piazzale Dante Alighieri. Il progetto, inserito nel piano triennale delle opere pubbliche 2012/2014, prevede la realizzazione della nuova sede del Corpo Musicale Città di Palazzolo sull’Oglio mediante la riconversione dell’immobile ex bocciodromo comunale di Piazzale Dante Alighieri per una spesa complessiva di 530.000,00 euro.

[…]L’Associazione avrà l’obbligo di interagire con le realtà associative e culturali della città di Palazzolo sull’Oglio (e non solo) in materia di cultura, sostenendo anche la creatività giovanile, al fine di realizzare attività musicali, manifestazioni, eventi di interesse pubblico, nonché di provvedere all’organizzazione tecnico-logistica dello spazio, anche in termini di dotazioni e allestimenti necessari al suo ottimale funzionamento;[…]

Ma se La Casa della Musica per l’Accademia Musicale è un sogno che diventa realtà per l’associazione Mos “si sta creando un precedente pericoloso”.

“Si sta dando (senza bando) – afferma il presidente dell’associazione MOS Alessandro Mingardi – un luogo pubblico ad una associazione (burocraticamente) privata (non a scopo di lucro), ed in aggiunta gli si sta facendo un investimento ad hoc di 530.000,00 euro.

Ribadiamo come si stia creando un precedente pericoloso e si stiano usando due pesi e due misure differenti rispetto ad altre realtà locali, altrettanto meritorie.

Una soluzione bisognava trovarla, e per noi – ad oggi – la migliore rimane l’ala ovest del Polo Culturale che presto rimarrà vuota.. (già operativa con aule, antifurti, porte di sicurezza, impianti luce ecc ecc tutti a norma).”