Con la chitarra tra le mani aspettando le sere d’estate

Lo hanno ricordato in tanti.
Stefano Rosso cantava “che bello, due amici una chitarra e…qualcos’altro”.
Guccini diceva invece “…sopra chitarre più che normali ed una voce che non è voce…”
E chi si ricorda De André: “…pensavo è bello che dove finiscono le mie dita, debba in qualche modo incominciare una chitarra…”
Chissà quanti altri ancora! Possiamo paragonare la chitarra al nostro cane. Fedele, non ci tradisce mai. È sufficiente carezzarla, pizzicarle le corde che subito tutto si scioglie. Tutto diventa armonia e piacere. Anche la malinconia si tinge di colori facili da digerire.
Allora perché non provarci?
Perché non trovare tra le sue corde e nel suo legno quella maniera per riempire un attimo?
L’associazione IL CLUB offre a chi ne fosse alla ricerca, un corso di chitarra guidato dalle conoscenze e dalle dita del Maestro Alessandro Fapanni, ormai “vecchio amico” de IL CLUB. Un’ottima guida in grado di inoltrare il curioso nel melodico mondo delle sei corde con conoscenza e praticità.
Basta spendere parole. Diamo musica ai nostri pensieri.
Iscrivetevi, sperimentatevi e provateci.
Perché una serata in compagnia si fa più allegra se gongolata se c’è una chitarra e la sua melodia.

A cura di Nicola Naboni

Il corso di chitarra da spiaggia dell’Associazione il Club inizia giovedì 16 aprile.
Per info e iscrizioni
ilclub.palazzolo@gmail.com
www.ilclubpalazzolo.info