Vai a…

RSS Feed

19 agosto 2018

“Polemiche leghiste sul campo da cricket? A Brescia hanno fatto lo stesso”: la replica di Pd e Città in testa


Facebooktwittergoogle_plusmail

“Il nostro obiettivo, che ci ha portato alla realizzazione di questi spazi ad hoc, è che lo sport non diventi un problema di ordine pubblico ma che sia un punto di contatto per una sana integrazione e sempre nel rispetto delle regole. Credo che questa sia una risposta concreta a quanto richiesto dalle delegazioni di giocatori che in questo periodo abbiamo incontrato e con cui ci siamo confrontati. La vera integrazione comporta che insieme alle opportunità si chieda e pretenda il rispetto delle regole: oggi agli stranieri amanti del cricket viene quindi data anche l’opportunità di avere aree dedicate a questo sport…”

Parole del sindaco Zanni?
No, sono parole del consigliere regionale della Lega Nord Fabio Rolfi, all’epoca vicesindaco di Brescia con le quali siamo assolutamente d’accordo.
Lo stesso Rolfi che sabato manifestava insieme alla Lega palazzolese contro il campo da cricket, che non sarà altro che un’area verde recintata su tre lati.
Non capiamo perché la Lega Nord a Brescia abbia sostenuto la necessità e concesso vari spazi per giocare a Cricket mentre a Palazzolo protesti per una nostra proposta analoga. Cosa cambia? È forse una polemica strumentale?
Come al solito ci abituano alle chiacchiere e agli slogan dimenticandosi quello che loro stessi hanno sostenuto e fatto in passato. Al contrario la nostra amministrazione, ancora una volta, si impegna a risolvere una questione che loro non sono riusciti a portare a termine.
Sottolineiamo che l’operazione non graverà sulle casse comunali e verrà eseguita a scomputo di oneri che dovranno necessariamente essere impiegati per opere in quel parco. L’importo stimato non è certamente 100.000 euro ma di circa 35.000 euro.
Per concludere con un’altra dichiarazione riportata sul blog del consigliere Rolfi, che condividiamo in pieno: “lo sport è uno strumento importante di integrazione, non deve essere occasione di conflitto all’interno di una comunità.”

Matteo Gatto – Capogruppo Palazzolo – Città in Testa
Francesco Marcandelli – Segretario PD Palazzolo s/O

Altre storie daPalazzolo