Vai a…
RSS Feed

22 ottobre 2018

Buona musica per una buona causa, a Palazzolo un concerto per sostenere la ricerca di Aisla


Facebooktwittergoogle_plusmail

Sarà un grande evento musicale aperto a tutta la città, ma sarà anche l’occasione per raccogliere fondi a favore della sezione AISLA di Brescia, che tutela, assiste e cura i malati si sclerosi laterale amiotrofica e che promuove la ricerca scientifica su questa grave malattia neurodegenerativa. Venerdì 26 giugno, alle 21.00, il parco della terza villa Kupfer, in via Zanardelli, a Palazzolo sull’Oglio, farà da splendida cornice al concerto “Jon Lord – For group and orchestra”, evento organizzato da Musicherie e patrocinato dal Comune di Palazzolo, che lo ha inserito nel ricco calendario delle iniziative che animeranno la città nel corso di tutta l’estate.

Ad esibirsi sarà l’Orchestra Filarmonica Mousiké, diretta dal maestro Savino Acquaviva, che con i suoi 60 elementi, tra fiati e percussioni, “dialogherà” con un quartetto rock (batteria, chitrra, basso e organo) e con tre cantanti solisti, proponendo l’opera a cui Jon Lord, storico tastierista e fondatore della rock band Deep Purple, dedicò la vita intera.

Il concerto, eseguito per la prima volta nel 1969 alla Royal Albert Hall di Londra, venne infatti reinterpretato più volte, in diversi contesti e con vari musicisti, fino alla versione più recente, del 2012, in cui il tema principale è affidato al clarinetto nel primo tempo, tema che viene ripreso a conclusione del concerto dalla rock band, dopo l’intermezzo della sezione orchestrale. Un brillante esempio della straordinaria capacità della musica di cambiare faccia a seconda degli strumenti utilizzati.

(fonte: comunicato stampa)

Altre storie daPalazzolo