Vai a…

RSS Feed

22 agosto 2018

ASD Pro Palazzolo, avviata la convenzione con l’Amministrazione Comunale per l’utilizzo dello stadio di via Brescia. Un nuovo progetto per rilanciare il settore giovanile e riportare le famiglie palazzolesi allo stadio.


Facebooktwittergoogle_plusmail

Rilanciare il settore giovanile, con l’intento di riportare allo stadio comunale di Palazzolo sull’Oglio le famiglie, i bambini e i ragazzi, molti dei quali si erano ormai allontanati dal calcio o erano passati a società dei Paesi vicini. Questo l’obiettivo del nuovo progetto che l’Amministrazione Comunale di Palazzolo sull’Oglio ha condiviso con la neonata Associazione Sportiva Dilettantistica Pro Palazzolo, a cui appassionati di sport e genitori hanno voluto dare vita, dopo che negli ultimi anni il calcio giovanile aveva vissuto un periodo di sofferenza.

Il 30 giugno la Società che aveva avuto in gestione lo stadio di via Brescia, mantenendo fede al suo impegno, ha lasciato gli spazi alla nuova associazione, guidata dal presidente Guido Facchetti, dando così concreto avvio alla convenzione siglata con l’Amministrazione Comunale a partire dal primo luglio.

“Siamo consapevoli che il percorso di rivitalizzazione è impegnativo e avrà bisogno di un periodo di assestamento, ma l’entusiasmo del presidente, Guido Facchetti, dei soci e da tutti coloro che stanno sostenendo il progetto a fianco della nuova società sportiva ci infonde una grande fiducia per le prospettive del calcio Palazzolese” dichiara l’Amministrazione Comunale di Palazzolo sull’Oglio, esprimendo la più viva soddisfazione per la positiva conclusione della vicenda. “Ci auguriamo – prosegue – che tutti gli sportivi palazzolesi, gli appassionati e gli sponsor locali, necessari per far decollare il progetto dopo la necessaria messa a punto iniziale, non facciano mancare il loro generoso sostegno all’Associazione Pro Palazzolo, il cui nome, davvero significativo, riporta alle origini ed evoca l’importanza del calcio palazzolese”.

(fonte: comunicato)

Altre storie daPalazzolo