Festival Odissea: “Estreme vaganze” con Roberto Ghidoni

Giovedì 16 luglio 2015 alle ore 21 presso il Castello di Palazzolo sull’Oglio, nell’ambito della XV edizione del Festival Odissea, si terrà un incontro con ROBERTO GHIDONI dal titolo ESTREME VAGANZE. Accompagnamento musicale di Annamaria Marinoni (violoncello) e Marcello Balconi (didjeridoo). Roberto Ghidoni è stato plurivincitore della gara più dura e pericolosa del mondo, la Iditarod Extreme: 1.800 chilometri percorsi a piedi tra le nevi e i ghiacci dell’Alaska. Ghidoni, soprannominato “lupo che corre”, legato ai valori di una volta e alla propria terra, che lavora con le sue stesse mani, è un personaggio da conoscere, in questa serata di scoperta di un luogo e di un uomo. Ghidoni dice di sè: “sono le cose che vengono a chiamarmi, io sto accanto ai miei amori rispettandoli e sono diventato neve, vento, freddo e alberi”. Ingresso libero e gratuito.

I misteriosi sotterranei dell’imponente Rocha Magna, due musicisti e un viaggiatore Roberto Ghidoni che racconta le sue impossibili imprese. E’ stato plurivincitore della gara più dura e pericolosa del mondo, la Iditarod Extreme: 1.800 chilometri percorsi a piedi tra le nevi e i ghiacci dell’Alaska. Ghidoni, soprannominato “lupo che corre”, legato ai valori di una volta e alla propria terra, che lavora con le sue stesse mani, è un personaggio da conoscere, in questa serata di scoperta di un luogo e di un uomo. Ghidoni dice di sè: “sono le cose che vengono a chiamarmi, io sto accanto ai miei amori rispettandoli e sono diventato neve, vento, freddo e alberi”.

Per informazioni più dettagliate: tel.0373.729263 – info@piccoloparallelo.net – dalle ore 17 del giorno dello spettacolo sarà attivo il numero 339.8181799
www.piccoloparallelo.it