Vai a…
RSS Feed

12 dicembre 2018

Al via la quinta edizione di “Le Terre dell’Ovest”. Ecco tutti gli appuntamenti…


Facebooktwittergoogle_plusmail

“STORIE DI VITE DI PROVINCIA” PER LEGGERE E INTERPRETARE LA REALTÀ, RISCOPRIRE LE TRADIZIONI E DARE NUOVO IMPULSO ALLA CULTURA DEL NOSTRO TERRITORIO.
PER LA QUINTA EDIZIONE DI “NELLE TERRE DELL’OVEST” ANCHE UN CORSO INTRODUTTIVO ALL’USO DELL’ENCICLOPEDIA LIBERA.

Andare alle radici dell’arte, della letteratura, della poesia e della musica che contraddistinguono la nostra provincia per scoprire le eccellenze di cui è ricca e mettere così in luce, in particolare, le bellezze della Franciacorta e del Sebino. È questo l’obiettivo della quinta edizione di “Nelle terre dell’ovest”, il progetto nato dal lavoro dei bibliotecari del Sistema dell’Ovest Bresciano e sostenuto dai sedici Comuni afferenti, che si articolerà in oltre 60 appuntamenti tra conferenze, reading, degustazioni, concerti, laboratori per bambini, spettacoli e conversazioni letterarie e artistiche.

Come ormai consuetudine, l’evento inaugurale si terrà al monastero di San Pietro in Lamosa, a Provaglio d’Iseo, domenica 27 settembre. “Sotto questo cielo: quisquiglie di brescianità” il tema dell’appuntamento nel quale, Renato Ferlinghetti, Marco Albertario, Massimo Tedeschi, Giovanni Peli, Franca Grisoni, Treatro e Cesare Lievi racconteranno il territorio bresciano, attraverso le figure di artisti come Moretto e Romanino, e approfondiranno la storia e le curiosità celate in alcuni dei monumenti più rappresentativi di Brescia e della sua provincia.

Fino alla fine di novembre, poi, nelle biblioteche del Sistema si svilupperà un intenso percorso alla ri-scoperta delle origini della nostra cultura attraverso la poesia dialettale e la cucina tradizionale bresciana, ma anche la musica del ciclo “Invisibili essenze”, incentrato sulla sperimentazione e la fusione tra arti diverse, o del concerto “Parole da cantare”, un incontro immaginato con alcuni cantautori bresciani provenienti dalla città e dalla provincia. Gli autori più diversi come Annalisa Strada, Antongionata Ferrari, Stefania Rossini e Gigi Simeoni, che animeranno alcuni incontri, saranno invece i rappresentanti di quel gruppo di scrittori locali che ha ormai superato i confini del territorio per essere conosciuti e apprezzati a livello nazionale e oltre. Per i bambini, infine, le letture e le esperienze laboratoriali collegate ai giochi di una volta o alla costruzione delle bambole con gli “scarfoi” saranno occasione per conoscere la bellezza della tradizione di una provincia che attraverso il suo passato diventa sempre più cosciente del suo futuro.

Ad un secolo dallo scoppio della Prima Guerra Mondiale, in questa quinta edizione di “Nelle terre dell’Ovest”, non mancheranno momenti di teatro o reading per ricordare i fatti storici, le vittime e il dolore di quegli anni, cui si affiancheranno alcuni incontri specifici nelle scuole. E poiché tra i punti di forza del progetto c’è anche la capacità di innovarsi ogni anno, con l’inserimento proposte culturali di sempre maggiore attualità, particolarità di questa edizione sarà il “Fuori Terre dell’Ovest”, un incontro che precede il cartellone vero e proprio e che si rivolge a tutti coloro che sono soliti utilizzare l’enciclopedia libera Wikipedia. Finanziato in toto dalla Associazione Italiana Biblioteche Lombardia e a cura dell’Associazione Wikimedia Italia, il corso “Usare e conoscere Wikipedia” si svolgerà venerdì 25 settembre e sarà articolato in due momenti: al mattino (alle 9.15 alla Casa della Musica) Dario Crespi introdurrà il tema con un approccio più semplice e divulgativo, adatto a tutti, mentre nel pomeriggio (dalle 14.30 al Palazzolo Digital Hub) sarà organizzato un workshop specifico cui potranno partecipare al massimo 40 persone (per iscrizioni è necessario scrivere all’indirizzo c.o.bresciaovest@comune.palazzolosulloglio.bs.it).

Nell’ottica di un sempre maggiore interesse verso il digitale, infine, si è aggiunto quest’anno anche un incontro, legato al progetto “Alfabetizzazione digitale e cultura dell’innovazione” (il 14 ottobre alle 20.45 nella biblioteca di Palazzolo), in partnership con il gruppo Digital Champions di Brescia. Tema della serata: “I nuovi strumenti della lettura digitale”.

Di grande spessore, dunque, oltre che diversificato, il calendario degli appuntamenti anche per questa edizione, che si avvale di numerose collaborazioni tra il Sistema e le altre realtà del territorio: dal Palazzolo Digital Hub al Teatro Sociale (con l’Associazione Filodirame), dalla Cooperativa Zeroventi all’Associazione “Scopri Brescia”, dall’Associazione “Il Club” di Palazzolo sull’Oglio, con la quale in particolare sono stati immaginati tutti gli incontri di “Invisibili Essenze”, alla Casa della Musica e molti altri.

Un ringraziamento particolare va alle Amministrazioni Comunali afferenti al Sistema Bibliotecario Ovest Bresciano, che hanno inserito nel cartellone una serie di eventi locali finalizzati alla conoscenza dei singoli territori, oltre che alla BCC del Basso Sebino, che, finanziando la promozione del Sistema, ha reso possibile la creazione del suo cartellone.

Per ulteriori informazioni terredellovest.blogspot.it, facebook.com/terredellovest e twitter.com/terredellovest.”
(fonte: comunicato)

Altre storie daPalazzolo