Vai a…
RSS Feed

16 novembre 2018

Emergenza abitativa, il Comune di Palazzolo ammesso ad un finanziamento per la ristrutturazione di alloggi ERP


Facebooktwittergoogle_plusmail

Via libera di Regione Lombardia alla riqualificazione da parte del Comune di Palazzolo sull’Oglio di 6 alloggi popolari da destinare, in base a graduatorie pubbliche, a famiglie in condizioni di grave difficoltà economica e di emergenza abitativa.

Sono state infatti giudicate tutte ammissibili le richieste di finanziamento per gli interventi di manutenzione straordinaria o di completa ristrutturazione, presentate dal Comune di Palazzolo alla Regione attraverso la partecipazione ad un recente bando per lo sviluppo del sistema di Edilizia Residenziale Pubblica, pubblicato dalla Direzione Casa e Housing Sociale, ed ammontano a quasi 202 mila euro i contributi ammessi al finanziamento, a fronte di una spesa per la riqualificazione degli immobili, di cui il Comune dovrà farsi carico, stimata in 410 mila euro.

La graduatoria elaborata da Regione Lombardia, sarà ora sottoposta al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, promotore nel marzo scorso, insieme al Ministero delle Finanze, di un programma di recupero e razionalizzazione degli alloggi ERP su scala nazionale per far fronte ai problemi dell’emergenza abitativa e della morosità incolpevole, ampliando anche gli strumenti a disposizione dei Comuni per assistere un numero crescente di nuclei familiari in difficoltà. Sulla base delle indicazioni del Ministero, sarà poi la Regione nei prossimi mesi, alla luce della graduatoria approvata, ad erogare ai Comuni la rispettiva quota del finanziamento, che potrebbe essere elargito anche in diverse annualità.

“In una fase di scarsità di risorse trasferite ai Comuni è opportuno attivarsi per cogliere le opportunità di finanziamento messe a disposizione da Stato e Regione su specifiche problematiche – dichiara il Sindaco Gabriele Zanni -. L’emergenza abitativa è uno degli ambiti che ci vede più attivi e grazie anche all’opera degli uffici competenti siamo riusciti ad elaborare nei tempi previsti progetti ritenuti meritevoli e quindi finanziabili”.

In attesa dei contributi il Comune di Palazzolo è pronto ad avviare la fase di progettazione definitiva ed esecutiva degli interventi di manutenzione straordinaria e ristrutturazione dei 6 immobili, tutti mono o bilocali ubicati in via San Francesco d’Assisi, vicolo Salnitro e via Sgrazzutti. Si tratta di immobili che sono già di proprietà comunale, ma che (ad eccezione di un appartamento in via Sgrazzutti) al momento sono sfitti e non possono essere assegnati alle famiglie in lista d’attesa nelle graduatorie comunali a causa delle loro condizioni fatiscenti.

Una volta ultimati i lavori, quindi, questi alloggi andranno ad aggiungersi agli oltre 80 attualmente nelle disponibilità del Comune, chiamato a farsi carico delle numerose situazioni di fragilità, economica e sociale, cresciute soprattutto negli ultimi anni per effetto della crisi.

(fonte: comunicato)

Altre storie daPalazzolo