Vai a…

RSS Feed

23 settembre 2018

Sabato 21 novembre le scuole di Palazzolo festeggiano la Giornata Nazionale degli Alberi


Facebooktwittergoogle_plusmail

“L’albero padre del cibo, verso un’alimentazione sostenibile”. È questo il tema scelto dal Ministero dell’Ambiente, a poche settimane dalla conclusione di Expo 2015, per celebrare quest’anno la Giornata Nazionale degli Alberi, istituita dalla Legge n. 10 del 14/01/2013,con l’obiettivo, attraverso la valorizzazione e la tutela dell’ambiente, del patrimonio arboreo e dei boschi, di promuovere politiche di riduzione delle emissioni, prevenire il dissesto idrogeologico e proteggere il suolo, migliorare la qualità dell’aria, valorizzare le tradizioni legate all’albero nella cultura italiana e garantire la vivibilità degli insediamenti urbani.

Un messaggio che anche le scuole di Palazzolo sull’Oglio accoglieranno e promuoveranno grazie ai volontari dell’associazione Ekoclub, che, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale e con gli Istituti Scolastici, proprio in occasione della Giornata Nazionale degli Alberi, hanno organizzato diverse attività per far comprendere alle giovani generazioni il valore inestimabile degli alberi in ogni ambiente, città ed ecosistema, migliorando la qualità dell’aria, per esempio, ma anche custodendo valori e tradizioni.

Sabato 21 novembre, nel giorno in cui è istituita la Giornata Nazionale degli Alberi, a partire dalle ore 9.00, presso il parco Metelli, le classi secondarie di primo grado dei due istituti comprensivi palazzolesi porteranno a termine un lavoro di ricerca sugli alberi dei parchi cittadini iniziato alcune settimane fa. Attraverso la lettura di testi, descrizioni e poesie, composte dai ragazzi e dedicate agli alberi, daranno vita ad una sorta di “elogio dell’albero”, cui seguirà un percorso, insieme ai volontari dell’Ekoclub, alla scoperta del patrimonio arboreo del parco fluviale, con racconti legati alla cultura e alle tradizioni locali.

Nel corso della prossima settimana saranno coinvolte nella festa anche le scuole primarie e dell’infanzia. La primaria di San Pancrazio, in particolare, piantumerà alcune aiuole e realizzerà un orto di piante aromatiche, mentre nei pressi delle scuole dei quartieri Sacro Cuore e San Giuseppe, da martedì 24 novembre saranno collocate sugli alberi alcune cassette di legno, che i bambini stanno ultimando in questi giorni e che diventeranno “casette” e “mangiatoie” per alcune specie di uccelli. In linea con il tema scelto per quest’anno, l’obiettivo dell’iniziativa è quello di promuovere l’immagine dell’albero come luogo accogliente, riparo e ristoro.

Le scuole dell’infanzia di Sacro Cuore e San Giuseppe parteciperanno alla piantumazione di alcuni alberi nei loro spazi verdi già questo venerdì 20 novembre, mentre quella di San Rocco martedì 24 novembre sarà coinvolta, sempre grazie ai volontari dell’Ekoclub in un’attività di “censimento” ed etichettatura di tutte le piante del giardino. Infine alla scuola dell’infanzia di Mura i volontari consegneranno ai bambini un albero, che dovranno custodire e accudire fino all’anno prossimo, quando verrà piantato nella nuova sede della scuola, in cui sarà predisposta anche un’area a orto.

Altre storie daPalazzolo