Vai a…
RSS Feed

17 dicembre 2018

Musica classica, moderne sperimentazioni e giovani interpreti per il festival musicale Aldebaran. Due concerti anche alla Casa della musica di Palazzolo.


Facebooktwittergoogle_plusmail

Farà tappa anche a Palazzolo sull’Oglio, il 29 aprile e il 27 maggio, l’Aldebaran Music Festival, rassegna musicale promossa da Aldebaran Edition in collaborazione con gli Assessorati alla Cultura dei Comuni di Coccaglio, Cologne, Palazzolo sull’Oglio e Rovato e grazie al sostegno di numerosi sponsor locali.
In calendario 10 concerti di musica “senza confini” come la terra che li ospiterà, la Franciacorta, ricca di storia, cultura, bellezza e ingegno. E due le anime che l’iniziativa intende coniugare: quella classica, rappresentata dai grandi nomi della musica come Beethoven, Mozart e Bach, e quella moderna e sperimentale, che si esprime nel jazz, nel tango argentino e nella popular music.
In particolare, sul palco della Casa della Musica di Palazzolo sull’Oglio si esibiranno venerdì 29 aprile alle 21 gli artisti spagnoli Amelia Ónega, Martiño Malleiro, Melissa David e Ignacio Da Vila, il Quartetto Tetramorph. Con i loro clarinetti nel concerto “Attraverso il Novecento” proporranno opere di Albéniz, Uhl, Carter e Piazzolla, ma eseguiranno anche, per la prima volta in Italia, alcuni movimenti dell’opera “Lumen” di Goele Deckers, che esplora il tema della luce, simbolo di vita, gioia ed estate prende.
Venerdì 27 maggio, sempre alle 21 alla Casa della Musica, protagonista sarà invece il Mantova Saxophone Quartet, composto da Cristina Guadagnini, Alessandra Zanon, Davide Teramano e Marco Piazzi. “Hello Mr. Sax” il tema del concerto che risalta la versatilità dello strumento attraverso pagine di musica tratte soprattutto dalla storia moderna, da Gershwin a Nyman, da Weill a Napolitano e Rota.

La partecipazione ai concerti è libera e gratuita.

In allegato il programma dettagliato delle due serate.

(fonte: comunicato stampa)

Altre storie daPalazzolo