Vai a…

RSS Feed

21 settembre 2018

Una camminata emozionale tra i monumenti di Palazzolo


Facebooktwittergoogle_plusmail

“Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell’avere nuovi occhi” (M. Proust)

“Viaggiando alla scoperta dei paesi troverai il continente in te stesso” (Proverbio indiano)

Il viaggio è il corpo che si sposta e porta la mente al di là dei propri confini, alla scoperta del Sé, al di là dell’Io.

In occasione de Le meraviglie della terra del fiume l’associazione Il Club propone un piccolo viaggio tra le meraviglie di Palazzolo.

Domenica 22 maggio alle ore 15.30 si terrà una camminata emozionale guidata dalla dottoressa Monica Viola, psicologa, che ci accompagnerà tra i monumenti palazzolesi invitandoci a guardarli con occhi diversi, a fermarci per ascoltare ciò che ci comunicano e che simboleggiano per ognuno di noi.

Il percorso vuole promuovere il contatto con se stessi e con il mondo che ci circonda, un viaggio alla scoperta delle emozioni che proviamo e di quelle che i luoghi ci suscitano. Un modo per soffermarsi, rallentare i ritmi quotidiani che ci portano a vedere ciò che abbiamo attorno senza osservarlo e a far scorrere le nostre giornate senza essere consapevoli delle emozioni che proviamo.

Verrà fornita un’immaginaria lente d’ingrandimento per poter focalizzare l’attenzione dentro e fuori, tra i propri vissuti e il paesaggio, tra architetture interne ed esterne.

La conoscenza del mondo passa attraverso i sensi: la vista, l’udito, l’olfatto, il tatto, il gusto, il senso del movimento. Sono strumenti che ci permettono di metterci in relazione col mondo, strumenti che ognuno utilizza in base alle proprie caratteristiche personali, al momento che sta vivendo, al contesto in cui si trova. Durante questa passeggiata ne verrà richiesto e stimolato l’utilizzo.

La camminata emozionale sarà composta da momenti riflessivi, di osservazione, condivisione e visita ai monumenti.

Il percorso, della durata di un’ora e mezza, parte dal Castello, passando per la Torre del Popolo, continuando verso la Pieve, attraversando il Ponte Romano e proseguendo per la torre di Mura e la chiesa di San Giovanni.

A cura della dott.ssa Monica Viola

Psicologa

Altre storie daPalazzolo