Vai a…
RSS Feed

20 ottobre 2018

Così non “Mi piace”. Progetto per la prevenzione delle dipendenze da internet


Facebooktwittergoogle_plusmail

La nostra è una società che può essere definita “on-line”, sempre connessa.

Adolescenti e pre-adolescenti in particolare trascorrono sempre più tempo di fronte al computer e l’avvento dei cellulari di ultima generazione, che hanno reso l’accesso ad internet “prêt-à-porter”, hanno accentuato ulteriormente questo fenomeno.
I rischi di una vita sedimentaria e “virtuale” sono molteplici, tanto da portare a parlare di una vera e propria dipendenza i cui rischi, essendo di recente riconoscimento diagnostico e ancora relativamente sconosciuti, restano ignorati e sottovalutati. Nasce allora l’esigenza di un progetto volto ad informare le nuove generazioni sul rischio di una vita vissuta fuori dalla realtà, sensibilizzandole ai concetti di dipendenza ed abuso, e facendo riflettere i ragazzi sul proprio rapporto con le nuove tecnologie.
A tal proposito le psicologhe Fenaroli Laura e Manenti Sara, dell’ Associazione Il Club di Palazzolo sull’Oglio, inizieranno ad ottobre un percorso di prevenzione dalle dipendenze da internet rivolto ai ragazzi delle classi seconde medie del primo e secondo istituto comprensivo di Palazzolo sull’Oglio.
Gli obiettivi che questo progetto vuole raggiungere sono il far conoscere agli alunni i rischi fisici, psicologici e relazionali legati all’abuso dei social network; farli riflettere sulla quantità e la qualità del tempo che trascorrono quotidianamente a contatto con le nuove tecnologie; comprendere insieme quanto il rapporto di ciascuno con le nuove tecnologie abbia influenzato il rapporto e la comunicazione con gli altri; individuare e condividere “buone pratiche” legate all’utilizzo dei social network e più in generale di internet.
Per non limitarsi alla sola conoscenza teorica, le attività svolte insieme agli alunni li coinvolgeranno in prima persona chiedendo loro di mettersi in gioco in varie modalità.
Altro importante obiettivo è il sensibilizzare le famiglie sul tema delle nuove dipendenze e nello specifico delle problematiche adolescenziali legate alla compromissione delle relazioni e più in generale ai pericoli legati al web. È infatti fondamentale il coinvolgimento dei genitori per un buon percorso educativo che porti ad un sano equilibrio psico-sociale. Basandosi su questa premessa è stato pensato un incontro rivolto agli adulti al fine di trattare queste delicate tematiche.
Gli appuntamenti sono rivolti a tutta la popolazione e si terranno presso queste sedi:

Per il primo istituto comprensivo
Biblioteca giralibro di San Pancrazio: mer 16 nov ore 17:00
Scuola Fermi: mer 23 nov ore 17:00
Per il secondo istituto comprensivo
Scuola King: ven 4 novembre ore 17:00

 

A cura di 

Dott.ssa Fenaroli Laura e dott.ssa Manenti Sara

Psicologhe Associazione Il Club

Altre storie daBasta il pensiero