image1-5 copia
, , , , , , ,

Filodirame: quel filo sottile tra sogno e realtà

di Nadia Boioni

Settembre è un mese molto ricco per i palazzolesi, vi ho raccontato della realtà della Festa di Mura che si terrà il prossimo weekend, ed oggi voglio raccontarvi di un’altra magnifica realtà che vede nuovamente Palazzolo protagonista. Questa volta però il luogo in cui vi porterò è in realtà un ambiente magico, dove prendono vita tante realtà e racconti, sto parlando del Teatro Sociale in Piazza Zamara 9.

Continua a leggere

images

ripartono i ‘Mercoledì dell’arte’

Iniziano anche quest’ i quattro incontri de “I Mercoledì dell’ Arte” organizzati dall’Associazione culturale “Il Maestrale” di Palazzolo sull’Oglio, annessi ai Corsi d’Arte (diurni e serali ora a S.Pancrazio) della Scuola d’Arte Paolo Gentile Lanfranchi . Sono quattro le conferenze di cui la prima è programmata per mercoledì 15 febbraio c.m. a Cologne presso la Biblioteca Comunale il tema: L’iconografia della Crocefissione nella tradizione bresciana, un percorso nei secoli per conoscere alcuni dei manufatti più importanti della città di Brescia: relatrice la prof.ssa Annalisa Zini – Storico dell’Arte.

Il secondo incontro è programmato per mercoledì 1 marzo p.v. presso la Biblioteca G.U.Lanfranchi , Polo culturale, a Palazzolo sull’Oglio con il seguente tema: Da Hayez a Boldini, anime e volti della pittura dell’Ottocento, relatore prof. Davide Dotti, storico dell’ Arte e curatore della Mostra.
Continua a leggere

Processed with Moldiv
, ,

ATLANTE, la terra del benessere

Il periodo attuale che stiamo affrontando in questo momento e da qualche anno a questa parte, in Italia, a livello sociale, ambientale ed economico, a fatto si che nella maggior parte delle famiglie italiane la parola CRISI diventasse ogni giorno più radicata. Lo stesso si può dire anche rispetto alla cultura generale e al tessuto sociale che compongono i capisaldi della nostra popolazione.

Nella cultura orientale, ed in particolar modo nei caratteri cinesi, la parola CRISI identifica “Momento cruciale”, ovvero quando comincia a cambiare qualcosa.

Il cambiamento è insito nella natura dell’uomo e nelle macro ere lo si può rimarcare grazie alla parola EVOLUZIONE.

Oggi siamo in una fase di transizione molto importante. I “classici” valori della società occidentale, grazie anche alla crisi, stanno mutando, stanno cambiando, e a nostro parere, c’è una opportunità grande per le persone di RI-SCOPRIRE se stesse.

In questo contesto ecco arrivare in soccorso delle persone, una serie di discipline, di metodologie per aiutare questa riscoperta interiore e facilitare la fase di cambiamento, facendo scoprire i veri valori insiti nell’animo umano: l’Amore, l’Amicizia, la gratitudine, l’altruismo, la condivisione, a scapito dei falsi valori come l’egoismo imperante, l’avidità, l’individualismo fine a se stesso.

La nostra Associazione si occupa proprio di questo. Fare formazione per la crescita personale di ogni individuo affinché si liberi dei condizionamenti che ahimè, la società occidentale ha farcito con dei facili stereotipi ed archetipi negativi.

A tal punto, la cassa di risonanza a disposizione delle associazioni come la nostra, e di concerto con gli enti pubblici, sono l’organizzazione di eventi di portata maggiore alle attività ordinarie di una associazione.

Uno strumento di grande impatto ancora oggi è la cosi detta Festa. Festa intesa come momento di aggregazione di numerose persone o ancor meglio come da definizione ufficiale dei dizionari: Manifestazione o occasione di allegria, di gioia, di esultanza.

L’obbiettivo di ATLA Formazione è quello di contestualizzare questo momento nel comune di residenza dei rappresentanti legali, nonché comune della sede legale dell’Associazione stessa, ovvero Cologne Bresciano, paese alle pendici del Monte Orfano e più in generale paese facente parte della FRANCIACORTA.

Anche in considerazione della nuova Amministrazione Comunale che ci ha impressionato molto positivamente rispetto all’attenzione verso l’organizzazione di eventi pubblici e la collaborazione con le varie Associazioni locali, è nato l’impulso di presentare questo piccolo, ma al contempo ambizioso progetto di organizzazione di una giornata ad Hoc dedicata al benessere e a tutte le discipline che ruotano attorno al suo significato, in una zona, quella franciacortina ricca di bellezze naturali.

Nella creazione e nella predisposizione di un bozzetto per l’eventuale giornata, abbiamo individuato un iconografia ed un titolo per noi significativi: ATLANTE, la terra del Benessere.

Il significato del titolo è presto spiegato: ATLANTE, come il personaggio della mitologia greca che come indicato nell’odissea, è di fatto un pilastro del cielo, tenendo sulle spalle la terra intera. Metaforicamente all’interno di un progetto sul benessere, ATLANTE come nell’icona in copertina, vuole essere un pilastro di conoscenza per il benessere, anche e soprattutto in considerazione che CONOSCERE E’ BENESSERE. Il sottotitolo è appunto “la terra del Benessere”, non a caso lo sfondo ci ricorda un libro e un paesaggio naturale incontaminato, dove le persone sono libere di riscoprire l’ambiente e di ritrovare i valori dentro di se.

La festa si svilupperà nell’arco di un intera giornata,DOMENICA 15 GIUGNO 2015  presso l’area feste ed il relativo parco annesso, dalle ore 9.00 con l’inaugurazione, e per finire intorno alle ore 19.00 con la chiusura ufficiale e lo smontaggio degli stand.

Sono state  individuate tre macro are tematiche dislocate sul parco:

AREA DEL SAPORE – ovvero l’area adiacente all’ingresso principale e alla struttura in cemento dove si collocheranno i vari stand gastronomici, con particolare rilievo ad un discorso di alimentazione consapevole e allo studio dell’alimentazione. Il main them di questa area è appunto “SIAMO QUELLO CHE MANGIAMO”. L’area verrà arricchita da showcocking proposti da chef vegetariani e vegani, con l’accompagnamento del vino Franciacorta, in un mix innovativo ma sempre legato al territorio Franciacortino.

AREA DELLA SCOPERTA – quest’area dislocata intorno alla pista ciclopedonale e alla barchessa di destra,  è riservata a operatori olistici, associazioni di categoria ed espositori di artigianato e/o prodotti sul benessere, con la possibilità da parte dei visitatori di provare trattamenti individuali come:  Shiatsu, Kinesiologia, pratiche sportive, cross-fit, Campane Tibetane, Riflessologia Plantare, Coaching Umanistico, Theta Healing, Cromoterapia, Tecniche di Rilassamento contro Ansia e Stress, Osteopatia,  Fiori di Bach, Reiki, ed anche educazione cinofila, estetica del corpo e tanto altro. Lo scopo di questa area è far conoscere qualcosa di nuovo affinché gli utenti possano riuscire a conoscersi meglio. Il tutto verrà integrato da diverse conferenze nel corso della giornata, destinate a tutte le persone che vogliono approfondire le tematiche proposte dai vari operatori

AREA DELL’ENERGIA – questa area si trova al centro del parco ed è formata dal grande cerchio naturale che diventa una sorta di anfiteatro naturale, dove praticare attività di gruppo, dimostrazioni, laboratori a cielo aperto,workshop come Ju-Jitsu, Tai Chi Chuan, Yoga, Danza del ventre, Karate Do e tanto altro.

Ci sarà anche uno spazio dove allestiremo una serie di conferenze proposte da diversi operatori del settore, nell’interesse che fa della nostra Associazione un punto di riferimento nella divulgazione e nell’informazione e formazione.

Se siete interessati a partecipare come operatori, potete contattarci alla mail: atlaformazione@gmail.com oppure telefonare a Laura: 3270639889 o Alberto: 3383543404

Vi aspettiamo numerosi per condividere una giornata ricca di emozioni e benessere, e chissa che magari la prossima edizione non si possa organizzare a Palazzolo!

ATLA Formazione Associazione Culturale

Processed with Moldiv

Clipboard01
,

AGGIORNAMENTO: Autunno Musicale Palazzolese, ecco le variazioni del programma

ATTENZIONE: l’Associazione “MusicArte” informa che il programma musicale degli ultimi due appuntamenti della rassegna è variato per cause di forza maggiore, non dipendenti dal volere dell’Associazione stessa

L’Associazione Culturale “Musicarte”, con il patrocinio e il contributo del Comune di Palazzolo s/O, organizza la XXII edizione della rassegna AUTUNNO MUSICALE PALAZZOLESE. Festival internazionale di musica classica diretto dal M° Simone Pagani, settembre – ottobre – novembre, presso l’Auditorium S. Fedele, tutti gli appuntamenti saranno a ingresso libero e gratuito.

Di seguito il programma variato, per cause di forza maggiore non dipendenti dal volere dell’Associazione “MusicArte”, rispetto a quello originale distribuito ai primi di settembre:

– Sabato 8 novembre, ore 20.45 c/o Auditorium S. Fedele
TRA CLASSICISMO E ROMANTICISMO. Nuovo Trio Italiano: Roberto Paruzzo (pianoforte), Alberto Martini (violino), Marco Perini (violoncello).

– Sabato 22 novembre, ore 20.45 c/o Auditorium S. Fedele
WOLFGANG AMADEUS MOZART: LA MATURITA’. Ensemble “Le Cameriste Ambrosiane & Friends”, Simone Pagani (pianoforte), direttore M° Giuseppe Bonandrini.

Per informazioni più dettagliate vi invitiamo a contattare direttamente gli organizzatori telefonando al 329.3960885.

(fonte: http://www.comune.palazzolosulloglio.bs.it/)

, ,

Un “Sogno Infranto” a Saltuaria, sabato sera alla King

SALTUARIA, rassegna teatrale discontinua – Sesta edizione
è lieta di presentare:

Sabato 2 febbraio 2013 alle ore 21.00
SOGNO INFRANTO

“Riflessioni in danza su una lettera scritta da due adolescenti ai potenti del mondo” di e con Erica Guanziroli e Ibrahim “Tonton” Ouattara

Supervisione alle coreografie: Laura Tassi
Luci: Massimo Mascheroni
Con la preziosa collaborazione di Luca Ronzoni e Stefano Raimondi

AULA MAGNA MARTIN LUTHER KING
Via Dogane, 6 Palazzolo sull’Oglio (BS)
Ingresso: 13,00 euro (prenotazione consigliata) compreso l’ Allegro Banchetto

Continua a leggere

,

SPORT: Palazzolo – Stezzanese 2-1

Continua anche nel ritorno la striscia di vittorie del Palazzolo. Nel giorno in cui al Comunale debutta “Il Bianco Celeste”, piccolo format cartaceo dedicato all’informazione del calcio biancazzurro, la banda di Zobbio riesce a piegare i bergamaschi della Stezzanese, centrando la quattordicesima vittoria in campionato. Il protagonista di giornata è sicuramente Federico Cantoni, il “Principe” che con la doppietta di oggi porta a quattro le sue marcature da quando è tornato nel reame palazzolese. Ancora alle prese con lo smaltimento dei carichi del lavoro invernale, il Palazzolo appare meno spumeggiante: il primo tempo si rivela noioso con qualche azione pericolosa che giunge dai piedi di Biancospino, sventate in extremis dai difensori bergamaschi, e qualche tiro decisamente fuori porta degli ospiti.

Continua a leggere