Palazzolo, servizio di mensa scolastica. Ecco le tariffe 2018/2019 [TABELLA]

Da settembre 2018 il Comune di Palazzolo prevede un aggiornamento delle tariffe, in via sperimentale, per il servizio di mensa scolastica.

E’ emersa, si legge nella delibera di giunta n.9 del 16/1/18, la necessità non solo di aggiornare le tariffe e i criteri di contribuzione ma anche di aggiungere
una nuova tariffa di contribuzione per il servizio di mensa scolastica a valere dall’anno scolastico 2018/2019.

Con la situazione attuale, infatti, è previsto un disavanzo di circa euro 78.000,00 a carico del Comune di Palazzolo sull’Oglio calcolato fra le entrate degli utenti e il costo del pasto fatturato dalla Ditta aggiudicatrice dell’appalto del servizio mensa, senza considerare i costi fissi di gestione, le utenze e gli altri costi non conteggiati.

Dal conto previsionale relativo al servizio di mensa del prossimo anno scolastico, effettuato da parte dell’Ufficio Pubblica Istruzione del Comune di Palazzolo sull’Oglio, in coordinamento con gli altri Uffici Comunali è emerso che la pluralità di costi che concorrono a definire il costo complessivo del singolo pasto a carico del Comune di Palazzolo sull’Oglio, è quantificata in euro 4,55 risultante dalla somma del costo del pasto (euro 4,20) e dei costi fissi per singolo pasto (euro 0,35).

Nella seguente tabella tutte le tariffe, per residenti e non: Continua a leggere

[GIORNO DELLA MEMORIA 2018] “Dai campi sportivi ai campi di sterminio”, ore 17 in Biblioteca

In vista dell’ottantesimo anniversario delle cosiddette Leggi razziali, le leggi della vergogna, annunciate da Mussolini a Trieste il 18 settembre del 1938, con l’appuntamento “Dai campi sportivi ai campi di sterminio” del 27 gennaio si intende riprendere mediante la narrazione di biografie e l’uso di immagini e di motivi musicali, un capitolo poco approfondito nella storia del nostro paese e cioè l’effetto a dir poco devastante che le suddette leggi ebbero sul mondo del calcio.

Un capitolo ricco di spunti per comprendere la portata di quell’infamia a livello più ampio.

A partire da spunti che la recente attualità purtroppo offre, in questo caso l’uso dell’immagine di Anna Frank da parte della tifoseria della Lazio per denigrare quella della Roma, si riprenderanno le vicende biografiche di alcuni tra i principali protagonisti del mondo calcistico italiano ed europeo degli Anni Trenta e Quaranta del secolo scorso che proprio in quanto ebrei furono in vita o in memoria, privati dei loro incarichi, messi in un angolo e in diversi casi fatti sparire nei campi di sterminio, in altri probabilmente assassinati.

Continua a leggere

IL GIORNO DELLA MEMORIA, ECCO TUTTE LE MANIFESTAZIONI A PALAZZOLO

Il 27 gennaio, data dell’abbattimento dei cancelli di Auschwitz, si celebra il “Giorno della Memoria”, istituito, in Italia, con la Legge 211 del 20 luglio 2000, per ricordare la Shoah (sterminio del popolo ebraico), le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subìto la deportazione, la prigionia, la morte, nonché coloro che si sono opposti al progetto di sterminio, e, a rischio della propria vita, hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati.

Per celebrare tale ricorrenza, l’Assessorato alla Cultura del Comune di Palazzolo sull’Oglio, organizza a partire dal 15 gennaio e fino al 3 febbraio 2018″, in collaborazione con gliIstituti Scolastici cittadini, l’ANPI Sez. “V. Toti”, il Gruppo Giovanile “Nuova Resistenza Riccardo Mosca”, il Circolo Dopolavoro Comunale, il Centro Formazione Musicale Riccardo Mosca di Palazzolo sull’Oglio, l’Associazione Famiglie Caduti e Dispersi in guerra, l’Associazione nazionale Alpini, l’Associazione nazionale Marinai d’Italia, l’Associazione nazionale Genio militare, l’Associazione nazionale del Fante d’Italia, l’Associazione Volontari Vigili del Fuoco di Palazzolo sull’Oglio e la Biblioteca Lanfranchi e Il Giralibro, un programma di iniziative,incontri e momenti comuni di narrazione dei fatti e di riflessione, per non dimenticare quanto è accaduto al popolo ebraico e ai deportati militari e politici italiani nei campi nazisti, con la speranza che simili orrori non vengano più ripetuti. Continua a leggere

8 MM: “TUTTI I SOLDI DEL MONDO”, “TRE MANIFESTI A EBBING, MISSOURI” ED UNA CHICCA FIRMATA DAMIEN CHAZELLE

Bentornati.
Dopo un periodo di inattività riparte la rubrica 8MM in vista della Notte degli Oscar in programma a Febbraio, freschi dei Golden Globe Awards.
I film che andremo a sviscerare in questo articolo sono due attesissime nuove uscite di gennaio: uno è il nuovo lavoro del veterano Ridley Scott, “Tutti i soldi del mondo”, l’altro è “Tre manifesti a Ebbing, Missouri” di Martin McDonagh, film che ha sbancato la notte dei Golden Globe con ben 6 candidature e 4 premi (tra cui Miglior Film Drammatico).

TUTTI I SOLDI DEL MONDO
Regia di Ridley Scott. Con Michelle Williams, Christopher Plummer, Mark Wahlberg, Charlie Plummer, Romain Duris. Titolo originale: All the Money in the World. Genere Biografico – USA, 2017, durata 132 minuti.

Dopo The Martian ed il deludente Alien Covenant, Ridley Scott riprende in mano la macchina da presa presentando “Tutti i soldi del mondo”. Il film narra l’incredibile vicenda del rapimento del nipote di Paul Getty (Christopher Plummer), petroliere ed allora uomo più ricco del mondo, John Paul Getty III (Charlie Plummer). L’avvenimento sconvolse il mondo intero.
Il film ha fatto parlare di sé già ben prima della sua uscita nelle sale, a causa di una particolare scelta di Scott: in seguito alle pesanti accuse sessuali piovute addosso a Kevin Spacey, inizialmente scelto per il ruolo del magnate nel film, ha pensato bene di tagliare tutte le scene già girate e di rimpiazzarlo in tempi record con Christopher Plummer, costringendo Michelle Williams, nei panni della madre di Getty III e Mark Wahlberg, nel ruolo dell’ex agente della CIA Fletcher Chace, a rigirare tutte le scene in cui comparivano insieme a Spacey.
Ma andiamo ad approfondire la pellicola. Il film è bello, molto. Ridley Scott è ormai una certezza nel mondo del cinema, da anni. Ma ci sono dei difetti e preferisco partire da quelli. Continua a leggere

LO SPAZIO CRESCENDO INSIEME RIAPRE LE SUE PORTE!

Lo Spazio Crescendo Insieme riapre le sue porte a partire da Gennaio 2018 con tante novità!

•A partire dal 26 Gennaio, tutti i venerdì dalle 10.00 alle 11.30 per 10 incontri, lo spazio bebè “IL CLUB DELLE MAMME”.

IL CLUB DELLE MAMME è uno spazio di incontro dedicato alle neomamme e ai loro bambini di età compresa tra 0 e 10 mesi: guidati in questa esperienza da una psicologa, si offrirà alle neomamme un momento di incontro in cui avranno la possibilità di confrontarsi e di condividere le proprie emozioni, gioie e difficoltà dell’essere mamma con altre neomamme.

•A partire dal 22 Gennaio, tutti i martedì e i giovedì dalle 9.30 alle 11.30 e tutti i lunedì pomeriggio dalle 16.00 alle 18.00 per 10 settimane, lo SPAZIO GIOCO “Giochi con me?”.

LO SPAZIO GIOCO “GIOCHI CON ME?” è uno spazio ludico ed educativo dove i bambini di età compresa tra i 10 mesi e i 3 anni, accompagnati da un adulto, potranno divertirsi e giocare insieme svolgendo attività con materiali naturali: in questo spazio si cercherà di stimolare il bambino nella sua crescita e di aiutarlo a creare relazioni positive attraverso il gioco, l’attività guidata e la merenda condivisa. Continua a leggere